Pontedera, Italia
+39 0587 56509
Pontedera, Italia
+39 0587 56509

Autorizzati al rilascio: Spid, Firma Digitale e Pec

Autorizzati al rilascio: Spid, Firma Digitale e Pec
Lo Spid permette l’accesso al sito dell’Agenzia delle entrate, ne risulta che l’identità digitale è assolutamente necessaria per chi:
  • vuole presentare dichiarazione dei redditi in autonomia. Lo Spid, quindi, è obbligatorio per la consultazione e l’invio del modello 730 precompilato;
  • necessita di registrare un contratto d’affitto;
  • deve pagare imposte, tasse e contributi;
  • deve inviare la dichiarazione di successione telematica.
  • inviare domanda di indennità di disoccupazione, sia Naspi che Dis-coll;
  • richiedere le indennità di congedo di maternità o parentale;
  • consultare i cedolini di pensione e lo stato dei pagamenti delle misure previdenziali e assistenziali;
  • fare richiesta per i bonus periodicamente previsti dall’Istituto.
  • per i 18enni (nati nel 2003) che vogliono spendere il bonus cultura di 500 euro a loro riconosciuto è obbligatoria l’identità digitale, in quanto queste sono le uniche credenziali con le quali si può accedere alla 18app.
La firma digitale è utile nel momento in cui è necessario sottoscrivere una dichiarazione ottenendo la garanzia di integrità dei dati oggetto della sottoscrizione e di autenticità delle informazioni relative al sottoscrittore.
La garanzia che il documento informatico, dopo la sottoscrizione, non possa essere modificato in alcun modo in quanto, durante la procedura di verifica, eventuali modifiche sarebbero riscontrate, la certezza che solo il titolare del certificato possa aver sottoscritto il documento perché non solo possiede il dispositivo di firma (smartcard/tokenUSB) necessario, ma è anche l’unico a conoscere il PIN (Personal Identification Number) necessario per utilizzare il dispositivo stesso, unite al ruolo del certificatore che garantisce la veridicità e la correttezza delle informazioni riportate nel certificato (dati anagrafici del titolare), forniscono allo strumento “firma digitale” caratteristiche tali da non consentire al sottoscrittore di disconoscere la propria firma digitale
la posta elettronica certificata (PEC) è uno strumento che permette di inviare e ricevere e-mail. Ma non e-mail qualsiasi.
 
Le e-mail inviate con la PEC vengono considerate alla stregua di una raccomandata con ricevuta di ritorno e hanno valore legale. Come puoi ben intuire, si tratta, dunque, di strumento particolarmente utile per inviare comunicazioni scritte a enti della Pubblica Amministrazione, ad aziende, professionisti o a privati cittadini che necessitano di comunicazioni aventi un valore legale.